Meditazioni alle Cinque Terre: tra induismo e fisica quantistica arriva NamaStè


NamaStè. E’ questo il nome della pratica integrata condotta da Stefano che fonde insieme teorie della Meccanica Quantistica, neuro-tecniche e antiche tradizioni induiste e sciamaniche per un cambiamento veloce e permanente della tua esistenza.

Un’esperienza spirituale completa che, attingendo dagli elementi naturali delle Cinque Terre, prevede un profondo lavoro interiore e di gruppo agendo contemporaneamente su tutti i cinque i sensi. Un vero e proprio viaggio multisensoriale nello spirito che attiva tutti i canali espressivi alternando canto e movimento e che utilizza diverse modalità di lavoro sui chakra e sull’aura attraverso ad esempio la cristalloterapia e l’aromaterapia. Il legame col territorio è il principio fondamentale su cui si basa l’esperienza: l’immersione nella bellezza marittima, l’utilizzo di essenze sapientemente ricavate dalla piante autoctone, la funzione di pietre locali come il diaspro rosso originariamente utilizzato per le sue proprietà curative e per risvegliare il coraggio, l’amor proprio, la tenacia e l’energia spirituale (la kundalini) e il portoro presente solo a Portovenere che lavora sul contrasto tra inconscio e coscienza per portare alla luce le zone d’ombra e integrarle nella nostra vita.

Ciascun incontro inizia con l’introduzione al lavoro di gruppo, costruendo uno spirito di unione, condivisione e gioia attraverso l’esecuzione corale di un Bhajan, il canto devozionale della tradizione induista in grado di connettere mente e cuore. A seguire alcuni esercizi di mobilità mirati alla fluidità dei movimenti corporei e all’espressione di libertà. Si prosegue con la pulizia dell’aura attraverso l’essenza delle Cinque Terre creata appositamente da Earth Soul con gli olii tratti dalle piante locali come basilico, maggiorana, limone, rosmarino, mirto.

Alternando mantra, meditazioni di gruppo e Satsang e ripercorrendo gli insegnamenti di grandi maestri come Sai Baba, Amma, Gesù, San Francesco, Adyashanti, Osho, Swami Veerendra e Shivananda Swamiji, saranno ogni volta affrontati temi specifici come l’abbondanza, il giudizio, la compassione, il perdono, l’evoluzione, nonché i principi della fisica quantistica applicati alla quotidianità per affrontare sfide e obiettivi, per ottenere le risposte che cerchi per superare dubbi e incertezze, per agire direttamente sul tuo mondo interiore per cambiare la percezione della tua realtà esterna, ricercando anche nel silenzio il contatto con la parte più autentica di te stesso.

Al termine dell’esperienza, la distribuzione dei limoni e il rito dello Sciacchetrà chiuderanno il cerchio sensoriale e, nel profondo legame dell’esperienza al territorio. rinnoverai il sentimento di condivisione e di amore incondizionato verso l’altro.

Cantante, attore, terapeuta energetico con influenze induiste e shivaiste, Stefano segue l’attività del Chopra Center per il Benessere, il sistema Aura Soma con Galaadriel Fiammini e i corsi di fisica quantistica applicata alla vita quotidiana tenuti da Fabio Marchesi. E soprattutto è il vostro host al Ciao Bella!

Durata della meditazione NamaStè1 ora