I sentieri delle Cinque Terre


Terra meravigliosa tra mare e montagne, le Cinque Terre sono una fonte di infinita bellezza non solo per le acque cristalline, ma anche per i numerosi sentieri che le attraversano come arterie in cui scorrono profumi, storie e immense fatiche ricompensate da panorami unici, tra verdi alture e azzurro a perdita d’occhio.

Rimandiamo tutti gli appassionati di trekking al sito LeCinqueTerre.org che, oltre a presentare i singoli sentieri, è costantemente aggiornato circa le loro condizioni (che sono molto variabili). Dal canto nostro ci teniamo invece a far presente che i sentieri, seppur di modesta difficoltà, necessitano comunque di attenzione e dell’equipaggiamento di scarpe adeguate durante tutti i mesi dell’anno. Non presentatevi in ciabattine o con le sneackers. Siete stati avvisati!

“Non solo il Sentiero Azzurro, il sentiero di costa, vero e proprio ambasciatore del trekking alle Cinque Terre, con i suoi 12 km circa di percorso da Riomaggiore a Monterosso, ma anche le numerose vie di collegamento tra i borghi e le vette collinari e i santuari, tracciate da mulattiere, gradinate, scale, tratti lastricati, molte volte sotto lo sguardo muto dei muretti a secco che caratterizzano il paesaggio” (cit. LeCinqueTerre.org)

ALLA SCOPERTA PAESAGGISTICA, NATURALE E CULTURALE DELLE CINQUE TERRE

PERCHE’ RIOMAGGIORE E’ LA BASE IDEALE DOVE DORMIRE ALLE CINQUE TERRE?

COME SI ARRIVA A RIOMAGGIORE?

COME CI SI MUOVE ALLE CINQUE TERRE?

QUALI SONO LE PRINCIPALI SPIAGGE?

COSA E’ CONSIGLIABILE VISITARE ALLE CINQUE TERRE E NEI DINTORNI?